blockchain e gdpr: soluzioni di data protection by design

La blockchain è un data base di nuova generazione non compliant al gdpr in quanto questa nuova normativa, entrata in vigore il 25mag2018, risulta già vecchia perché difficilmente applicabile a data base distribuiti. La blockchain è un db distribuito immutabile e l’immutabilità non si concilia col diritto all’oblio ed il diritto alla rettifica dei dati personali.

Il GDPR sembra imperniato sul concetto di data base centralizzato, un sistema con restrizioni e possibilità di modifiche nonchè controllato da un identificabile data controller. Situazione diametralmente opposta a quella dei sistemi distribuiti.

Esistono soluzioni di privacy by design utili, applicabili almeno nel caso di blockchain private (permissioned), per ottemperare al Regolamento.

Continua a leggere …